Coclee
Coclee

I trasportatori a coclea sono utilizzati per movimentare materiali aventi le pi¨ svariate caratteristiche di durezza e pezzatura. Il diametro dell'elica varia in funzione della granulometria del materiale. Il diametro minimo di partenza Ŕ di 50 mm.

L'elica Ŕ caratterizzata, oltre che dal diametro, dal passo, che Ŕ la distanza tra due spire successive e dal senso di avvolgimento della spirale (sinistra o destra). Stabilite le condizioni operative della coclea, la scelta del motoriduttore da applicare Ŕ ricercata in base alle esigenze dell'impianto (servizio continuo o saltuario, eventuali sovraccarichi ecc.). Normalmente il motoriduttore Ŕ calettato direttamente sull'asse della coclea, ma in caso di dosaggio della portata sono applicati motovariatori con regolazione al volantino.

L.A.I. progetta e costruisce trasportatori a coclea prevalentemente per impianti di depurazione (in AISI 304/316L o acciai comuni con verniciatura epossidica). I trasportatori a coclea trovano la loro applicazione al fondo dei sedimentatori per l'estrazione del fango. Dalle dimensioni dei sedimentatori dipende l'utilizzo di coclee a doppio flusso, con supporto centrale, cuscinetto in TEFLON oscillante e traversa di fissaggio alla vasca.

L.A.I. realizza coclee canalizzate oltre che con il classico tubo a sezione circolare, con profili ad U facilmente ispezionabili per convogliare materiali pi¨ difficili, soggetti alla formazione di ponti. Questi particolari profili ad U, possono essere dotati d'intercapedine per la circolazione di fluidi di riscaldamento - raffreddamento per diminuire la viscositÓ dei materiali da convogliare.